Da visitare

Nei dintorni

Bolzano, capoluogo di provincia

Bolzano attrae i visitatori con le sue molteplici sfaccettature, sviluppatesi da circa un secolo grazie alla sua popolazione germanofona e italofona, proponendo una serie di meraviglie storico-artistiche.

1

Museo Archeologico, Castel Roncolo, Castel Mareccio, Castel Flavon, la vecchia chiesa parrocchiale di Gries, il Messner Mountain Museum a Castel Firmiano, visite guidate della città (da aprile a fine ottobre).

2

La cittadina termale di Merano

Merano, sin dal 19° secolo nota come luogo di cura, sorge in una conca valliva in cui sfociano la Val Passiria, la Val Venosta e la Valle dell’Adige, circondata da vette montuose che raggiungono i 3.337 m del Gruppo di Tessa. La città, una delle prime roccaforti turistiche del regno degli Asburgo, ha ospitato illustri personaggi dell’allora vita politico-culturale e, grazie al suo clima mite, quasi mediterraneo e all’aria pura, era considerata una località di soggiorno dalle benefiche proprietà per chi affetto da malattie polmonari.

Passeggiata Tappeiner, Terme di Merano, i Giardini di Castel Trauttmansdorff, Castel Tirolo e il suo museo. Visite alla città: coloro che vogliono conoscere la movimentata storia della cittadina termale ex capoluogo del Tirolo non possono assolutamente perdere la visita storico-artistica organizzata dall’Azienda di Soggiorno.