Sternbauernhof

A pochi passi dal centro il maso Sternbauer attira l’attenzione di chiunque ci passi vicino. Il maso Sternbauer è uno dei monumenti architettonici più belli della valle dell’Adige.

La magnifica casa colonica con il suo tetto a due falde ha una scala esterna murata contornata di viti e all’ interno volte. Tuttavia, sono gli affreschi sapientemente restaurati all’esterno che gli conferiscono un fascino speciale. Sulla facciata nord ci sono scene della vita di Cristo della prima metà del XVI secolo: Lavanda dei piedi, Ultima Cena, Monte degli Ulivi, Crocifissione. La data del 1612 si riferisce a una ristrutturazione degli affreschi  Sulla facciata sud si può vedere una croce di Sant’Andrea, una corona tenuta da due lanzichenecchi affiancati dallo scudo austriaco e dall’aquila tirolese, un cappello da arciduca e le rappresentazioni dei santi  e indica lo stile del pittore e scultore di Bressanone Ruprecht Potsch.

Il nome del maso Sternbauer deriva probabilmente da un maso di Terlano con lo stesso nome , perché nelle prime menzioni documentate l’edificio viene identificato  fino al XIX secolo con il nome Goldfuß-Hof (1279 “Coldefus”).

Andriano & cultura